DSC00184BISBel pomeriggio quello di sabato, organizzato come solito in maniera impeccabile dalla A.S.D. Boxe Spoleto. Erano di scena non i Campioni già affermati ma i “ Giovanissimi” impegnati nel 1° Criterium giovanile allestito nella accogliente palestra messa a disposizione del sodalizio spoletino dalla Amministrazione Comunale di Spoleto.
Con la partecipazione numerosa di genitori, amici e sostenitori della boxe a Spoleto, si sono esibiti gli otto giovani atleti preparati tecnicamente ed atleticamente dall’Istruttore sociale Fabio Burli.
Dobbiamo dire con piacere che il futuro della Boxe a Spoleto sarà senz’altro luminoso come è stata ed è tuttora la attività agonistica dell’Associazione sportiva del Presidente Dante Burli.
Hanno gareggiato, con il Maestro Gianni Burli nella veste di speaker i canguri e cangurini : Giacomo Sabatini, Antonini Filippo, Giuseppe Lana, Ennaser Younes, Francesco Grifoni, Getti Matteo e le bambine Sustrico Martina e Beatrice Melotti.
I giovanissimi hanno disputato la corsa di ml.25, una seduta di salto allo corda di 1 minuto, un altro minuto di “ sacco”, una seduta di figure con il loro allenatore Fabio Burli.
Per completare l’esibizione i ragazzi, divisi in quattro coppie, hanno dato vita a due spettacolari riprese di “ Sparring Condizionato” durante le quali i ragazzi hanno dato dimostrazione di tutto il bagaglio pugilistico acquisito nei mesi di allenamento.
A conclusione del bel pomeriggio sportivo ad ogni giovane atleta è stata consegnata una artistica coppa in ricordo della gara, dai Consiglieri della Boxe Spoleto, Ciri Paolo, Sabatini Stefano e Bellante Marcello e dal Campione del Mediterraneo dei pesi gallo, David Chianella.
All’Istruttore Fabio Burli, il Vice Sindaco del Comune di Spoleto ed Assessore allo Sport Andrea Rossi presente nella palestra per tutta al durata della manifestazione, ha consegnato una pregevole trofeo.
Il numeroso pubblico presente ha gradito non poco la lodevole iniziativa della Boxe Spoleto, gratificando con la loro presenza l’impegno profuso dai tecnici del sodalizio spoletino.

Di Massimo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi