Domenica al Pala Volonterio di Varese, sono finite le Cinture Lombarde, quest’anno riservate agli Elite I e II Serie, l’organizzazione ottima del Panthers Lauri è stata offuscata dalle ultime defezioni apparse oltremodo contro ogni logica. L’incontro che dovrebbe essere stato il fiore all’occhiello di queste Cinture quello tra il Campione Regionale  Michele Esposito e il vincitore del Guanto d’Oro Massimo Avosani, è stato annullato all’ultimo momento e il varesino ha sostenuto un incontro di club contro il milanese Zotta, che ha fatto da ottima spalla, senza impensierire Esposito in un ottimo momento di forma e forse in procinto di lasciare la maglietta. Queste Cinture Lombarde anche se in forma ridotta, hanno evidenziato un ottimo pugilato arricchito da un discreto pubblico,  nonostante la concomitanza  di altre manifestazioni sportive. Le finali sono state molto equilibrate e ricche di contenuti tecnici che fanno ben sperare per il futuro, infatti, le finali riservate ai seconda serie, sono state quelle più equilibrate e con atleti emergenti. Nei pesi piuma II serie, Il giovane  più promettente del torneo, Iuliano Gallo dei Panthers, premiato con un piccolo trofeo,  con un’ottima prova superva il più potente Luca Canossi della Boxe Bovezzo. Nei leggeri II serie, la forza prevaleva sulla tecnica,  infatti, Christian Garribba della Pro Evolution di Milano, con una azione più potente  portava a casa una vittoria di misura sul tecnico Stefano Bucci dei Panthers non ancora al top della forma. 

 Nella finale dei welter II serie un mirabile Artur Qehaj dei Panthers superava Alberto Vignali dell’Ottavio Tazzi dato per favorito, l’atleta varesino in ottima forma dopo una ripresa vincente, una seconda in parità, nella terza sciorinava uno spettacolo pugilistico veramente eccezionale. Vittoria per assenza dell’avversario di Matteo Papa (Panthers Lauri), nei welter I serie. La finale dei superwelter II serie, è vinta dalla Pantera Igor Sevostianov, dopo una bella prestazione sul forte Andrea Candido. La finale dei  prima serie dei superwelter non si è disputata come detto in precedenza e sostituita dall’incontro di club Esposito – Zotta, che non ha fatto rammaricare il pubblico per l’ottima performance dei due atleti. Nella finale dei pesi medi seconda serie, Paolo Cologna della Rocky Marciano superava dopo un incontro difficile, l’istrionico Libero Iorio dei Panthers. L’ultima finale in programma  era quella dei supermassimi, dove Daniele Lungo in precedenza iscritto nei massimi, superava sul filo di lana Antonio Flena della Boxe Farruggia di Milano. Piccole recriminazioni nei verdetti di semifinale, vittoria contestata di Candido su Croce e di Garribba su Zambelli. La società dei Panthers  con cinque Cinture e un secondo posto, si aggiudicava il Trofeo della Prima Società seguita dall’Apot di Ottavio Tazzi e dalla The Ring. La palma del migliore atleta tra i più giovani del Torneo, come sopra specificato, è stata data a Iuliano Gallo,  in bilico con il suo compagno di palestra Artur Qehaj. Da segnalare anche le prestazioni degli altri finalisti dei Panthers, bella affermazione di Igor Sevostianov ed anche di Stefano Bucci nonostante la sconfitta, peccato per i mancati incontri di Matteo Papa e di Michele Esposito, da segnalare anche la prova di Libero Iorio, che ha trovato sulla sua strada uno dei più giovani più promettenti della Lombardia.   

Risultati Semifinali:
Elite II kg 56 – Gallo (Panthers Lauri) b. Grasso (Boxe Legnano) ai punti (Varese 21/10)
Elite II kg 60 – Bucci (Panthers Lauri) b. Filomeno (University) wo (Varese 16/12)
Elite II kg 60 – Garribba (Pro Evolution) b. Zambelli (Thunder Boxe) ai punti (Varese 16/12)
Elite II Kg 69 – Sevostianov (Panthers Lauri) b. Beretta (Boxe Magenta) ai punti (Varese 16/12)
Elite II kg 69 – Candido (The Ring) b. Croce (Ottavio Tazzi) ai punti (Varese 16/12)
Elite I kg 64 – Papa (Panthers Lauri) b. Tatulli (Forza e Coraggio) ai punti (Varese 21/10)
Elite I kg 69 – Esposito (Panthers Lauri) b. Riccio (Boxe Bergam0) ai punti (Varese 21/10)
FINALI
Elite II kg 56 – Gallo (Panthers Lauri) b. Canossi (Boxe Bovezzo) ai punti
Elite II kg 60 – Garribba (Pro Evolution) b. Bucci (Panthers Lauri) ai punti
Elite II kg 64 – Qehaj (Panthers Lauri) b. Vignali (Ottavio Tazzi) ai punti
Elite II kg 69 – Sevostianov (Panthers Lauri) b. Candido (The Ring) ai punti
Elite II Kg 75 – Cologna (Rocky Marciano) b. Iorio (Panthers Lauri) ai punti
Elite II + kg91 – Luongo (Ottavio Tazzi) b. Flena (Boxe Farruggia) ai punti
Elite I kg 64 – Papa (Panthers Lauri) b. Melis (Pugni e Pupe) per wo
Elite I Kg 69 – Esposito (Panthers Lauri) vincitore (Avosani assente)
Elite I kg 81 – Cimichella (BSA Pavia) b. Sivieri (Ursus) ai punti (21/10)
Elite I kg 69 – Esposito (Panthers Lauri) b. Zotta (Atletica Boxe Milano) ai punti fuori torneo
Commissari di Riunione: D’Agnano e Poggi
Arbitri: Cutinella, Giorgetti, Licini P.G., Maroni e Vacis
Medico: Dottor Kogoj del Centro di Medicina Olimpia 3000 di Leggiuno (VA)
Cronometristi di Varese
  

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi