BoeziovsHage5 ph Mimmo Pellicola Castellano (dx)-Secchiaroli2 D'Alconzo argento Schoolboy Francescp Magrì vittoria in Moldavia Vincenzo Quero-Ilaria Carlucci Oro UniversitarioL’oro universitario di Ilaria Carlucci, l’argento di Elio D’Alconzo ai campionati italiani “School Boy”, le maglie azzurre indossate da Claudio Squeo alle World Series of Boxing e da Francesco Magrì all’Europeo Youth, l’ingresso nei “Pro” di Marco Boezio e Francesco Castellano, 193 vittorie su 319 match totali, e la Stella d’Argento al Merito Sportivo a coronare la quarantacinquesima stagione da protagonista della boxe italiana della Quero-Chiloiro Taranto.

Questa la sintesi vibrante del 2015 della società rossoblù che “con passione e spirito di volontariato, dal 1970 rappresenta Taranto in Italia e nel mondo. Con un pizzico di delusione ribadiamo la mancanza di sostegno da parte delle istituzioni locali, che non hanno mai abbracciato con una politica sinergica e lungimirante, che guardasse alla nostra opera che unisce sport e sociale” commenta il Maestro benemerito ed anima della Quero-Chiloiro Vincenzo Quero, la cui carriera, l’11 dicembre scorso, nel Galà dello Sport del Coni Puglia, ha ricevuto la Palma d’Argento al Merito Tecnico, bissando la medaglia dello stesso metallo al valore tecnico ricevuta nel 1973 dal Comitato Olimpico nazionale. Tributi ai quali si affiancano gli altri due ricevuti quest’anno: premio “Maestro dell’Anno” da parte del Panathlon Magna Grecia e Premio “Atleta di Taranto” da parte del Comune di Taranto.

A seguire, nel dettaglio, i numeri, i successi e le curiosità di un 2015 positivo della Quero-Chiloiro Taranto, che per la seconda stagione consecutiva è la seconda società – su oltre 748 – nella classifica di merito del pugilato dilettantistico italiano. Nel nuovo anno si attenderà il nuovo verdetto.

Organizzazioni riunioni pugilistiche casalinghe

La Quero-Chiloiro ha organizzato venti riunioni nel territorio pugliese e lucano, rispettivamente in quattro provincie: Taranto, Brindisi, Bari e Matera. Queste nello specifico sono le manifestazioni promosse durante questa stagione sportiva:

2^Coppa dello Jonio

12^ e 13^ Trofeo dell’Amicizia

3^Trofeo della Magna Grecia

12^Edizione L’Altro Sport – 4^Memorial Donato Carelli

8^Trofeo Città di Mottola

1^Galà Città di Martina Franca

2^Trofeo Città di Capurso

2^Trofeo delle Dune

1^Trofeo Città di Tursi

1^Galà Città di Statte

3^Galà Città dei Due Mari

Campionati Regionali Assoluti (indetti dalla F.P.I. come da calendario federale)

Dolphin Cup 1^edizione

Torneo Regionale Senior, Youth 18+, Elite 2^serie (indetto dalla F.P.I. Puglia e Basilicata)

15^Trofeo Città di Taranto

La ramificazione nel territorio

Un altro aspetto importante da evidenziare è che in questi anni la Quero-Chiloiro è diventata una società punto di riferimento per la promozione dell’attività pugilistica, generando la nascita di sodalizi sportivi locali nel tarantino, in Puglia, in Basilicata ed Emilia Romagna, come attestano i club di Mottola, Martina, Statte, Bologna, Tricase, Matera, Molfetta e Manduria.

Record e trasferte in giro per l’Italia e non solo…

Il 2015 nei numeri. La Quero-Chiloiro ha totalizzato 319 match con i suoi atleti, con un bilancio di 193 vittorie, 40 pari, 86 sconfitte in ben 84 giornate di gara. In pratica un impegno ogni quattro giorni e quasi un match al giorno. Nella sua stagione agonistica, la Quero-Chiloiro ha tenuto le trasferte in questi territori: Emilia-Romagna, Calabria, Campania, Marche, Lazio, Umbria, Friuli Venezia-Giulia, Toscana, Abruzzo, Venezuela, Romania, Moldavia e Polonia.

Il ricco medagliere

2 ori al Torneo Regionale Youth Esordienti

1 argento al Torneo Regionale PB Cup Youth

5 ori 1 argento 4 bronzi al Torneo Regionale Senior

Partecipazione alle World Series of Boxing con l’Italia Thunder a Caracas

1 oro e 1 argento ai Campionati Italiani Universitari

1 vittoria in Romania vs Italia con la Nazionale Italiana Youth a Braila

1 oro al Torneo Nazionale Italia Youth

1 vittoria in Moldavia vs Italia con la Nazionale Italiana Youth a Hincesti

2 vittorie nel dual match Italia vs Romania di club a Brindisi

4 ori 3 argenti 2 bronzi ai Campionati Regionali Schoolboy Junior Youth

1 argento ai Campionati Italiani Schoolboy

3 ori 1 argento 1 bronzo ai Campionati Regionali Assoluti

1 Partecipazione ai Campionati Europei Youth con la Nazionale Italiana a Kolobzerg

1 Semifinale al Campionato Italiano Neo Pro pesi Medi

1 bronzo ai Campionati Italiani Assoluti

1 Semifinale al Campionato Italiano Neo Pro pesi Supermedi

3 ori 6 argenti 1 bronzo al Torneo Regionale Christmas Cup Senior Youth 18+ Elite 2^serie

Per l’attività giovanile:

6 partecipazioni al Trofeo Coni Under 14

1 argento alla Coppa Italia Giovanile

Numeri interessanti

Per la stagione 2015 appena conclusa la Quero-Chiloiro Taranto ha tesserato 75 pugili provenienti dalle provincie di Taranto, Brindisi, Bari, Bat, Foggia, Matera, tra cui 2 Neo Pro, 13 Elite, 24 Senior, 20 Youth, 9 Junior, 1 Schoolboy, 1 Elite 1^serie donna, 3 Elite 2^serie donna, 2 Junior donna.

Per quanto riguarda il Settore Giovanile, la Quero-Chiloiro vanta il 66.5% dell’Attività Giovanile della Puglia e Basilicata con i suoi 27 piccoli atleti (5-14 anni), risultando una delle società più attive in assoluto nell’Attività Giovanile Nazionale, ormai già da moltissimi anni.
Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore

Di Alfredo