(foto: Di Feliciantonio)

assolutiIntenso weekend agonistico sotto il segno del karate – con l’ottima organizzazione assicurata dalla società A.S.D. Budo Ryu Nosi Lecce, con la collaborazione del C.R. Puglia Karate – al PalaItalgest San Giuseppe da Copertino a Lecce, con la 44^ edizione del Campionato Italiano Assoluto Maschile di kumite, (“combattimento”) svoltasi sabato 28 marzo u.s. che ha visto prevalere, come da pronostico della vigilia, tutti i migliori atleti, che hanno garantito un alto livello tecnico alla competizione. Riconferma sul podio più alto di Ciro Massa (G.S.Fiamme Oro), nella categoria superiore dei 70 kg., di Alessandro Nardi e Aniello Iarnone ambedue del C.S.Carabinieri e di Luigi Busà (G.S.Forestale) nelle nuove categorie di peso rispettivamente degli 83, 90 e 76 kg. Ritorno sul podio più alto dei massimi (+90 kg.) del campione mondiale Stefano Maniscalco (G.S. Fiamme Gialle Roma),mentre i titoli Italiani delle categorie leggere, 60 e 65 kg. sono andati a Michele Giuliani (G.S.Fiamme Gialle Roma) e Salvatore Serino (C.S.Esercito Roma).
Classifica finale delle Società Maschili:
1^class. G.S. Fiamme Oro Roma;
2^class. C.S. Carabinieri Roma;
3^class. C.S. Esercito Roma.
Nella seconda giornata di gara, domenica 29, si è svolta la XXVII edizione del Campionato Italiano Assoluto Femminile, dominio assoluto delle ragazze del G.S. Forestale di Roma guidate dal Maestro Pietro Valenti, che hanno vinto gli Assoluti  nelle tre categorie di peso 61, 68 e +68 kg, entrate in vigore da quest’anno.
Laura Pasqua, Roberta Minet e Greta Vitelli in finale  hanno avuto la meglio rispettivamente su Veronica Foresti (S.K.C. Valcaleppio Credano A.S.D.), Lorena Busà (anche lei del G. S. Forestale) e Marivin Chiari (Karate Genocchio A.S.D. Brescia).
Gli altri titoli Italiani sono andati a Sara Cardin (A.S.D. Karate Ponte di Piave Treviso) che ha superato la giovane promessa Giorgia Gargano (A.S.D Team Karate Ladispoli) cat. 50 kg e Selene Guglielmi (C.S. Fiamme Oro Roma) che in finale si è imposta su Michela Zega (Nagashi Club) cat. 55 kg.
Classifica finale delle Società Femminili
1^class. G.S. Forestale Roma;
2^class. A.S.D. Olimpia Karate Bergamo Trevi;
3^class. A.S.D. Karate Ponte di Piave.
(nella foto: in azione l’atleta gialloverde Stefano Maniscalco, pluricampione italiano e mondiale)

Di Massimo

Un pensiero su “Karate: Assoluti a Lecce, i “grandi” si confermano”
  1. Non ero presente ma mi hanno riferito di una grande competizione, con un ottima organizzazione.
    I miei complimenti ai Campioni d’Italia e alla macchina organizzativa.
    Pietro Antonacci

I commenti sono chiusi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi