poster.jpgAnche negli Stati Uniti ed in Gran Bretagna, i mezzi di comunicazione si stanno interessando alla sfida tra la
campionessa mondiale dei pesi mosca WBC Stefania Bianchini e la detentrice del titolo europeo Simona
Galassi, che avrà luogo sabato 29 marzo, al Palasport Villa Romiti di Forlì.
Il prestigioso settimanale inglese Boxing News, in edicola dal 1909, dedicherà un articolo al combattimento.
Alcuni mezzi di informazione americani, come Women Boxing e Brick City Boxing, ne hanno già scritto. Il
mensile di New York Boxing Digest, manderà un giornalista a seguire la manifestazione.


Tanto interesse è giustificato dalla grande qualità delle due atlete: Simona Galassi ha vinto il suo primo
mondiale dilettantistico negli Stati Uniti, ottenendo un ampio servizio su Sport Illustrated Women, mentre
Stefania Bianchini ha vinto e difeso il titolo WBC contro atlete molto conosciute all’estero come l’inglese
Cathy Brown, l’israeliana Hagar Shmoulefeld, la cinese Zhang Xi Yan, l’italiana Maria Rosa Tabbuso e
l’americana Eileen Olszewski. Proprio quest’ultima, affronterà la vincitrice della battaglia tra Stefania
Bianchini e Simona Galassi. Così ha deciso il WBC, dopo che il match tra Stefania Bianchini ed Eileen
Olszewski è terminato in parità. Da notare, che lo scorso 28 febbraio, Eileen Olszewski è diventata
campionessa mondiale dei pesi mosca WIBA.
Siamo certi, quindi, che Stefania Bianchini e Simona Galassi, forniranno un grande spettacolo sabato 29
marzo, al Palasport Villa Romiti di Forlì. Italia 1 lo trasmetterà, sempre il 29 marzo, in seconda serata.
bianchinistefania1.jpgStefania Bianchini
Nata a Milano il 4 novembre 1970.
Laureata in scienze motorie, ha conseguito un master in sociologia e marketing dello sport presso
l’università di Milano Bicocca.
Pugilato Professionistico
Record: 13 vittorie (2 per KO), 2 sconfitte e 2 pareggi.
Campionessa d’Europa dei pesi mosca nel 2003.
Campionessa mondiale dei pesi mosca WBC dal 2005.
Manager: Mario Loreni.
galassisimona1.jpgSimona Galassi
Nata il 27 giugno 1972, a Forlì.
Laureata in scienze motorie.
Manager: Salvatore Cherchi – OPI 2000
Pugilato dilettantistico
Record: 86 vittorie e 1 sconfitta.
Fra i pesi gallo:
Campionessa mondiale nel 2001.
Fra i pesi mosca:
Campionessa d’Italia.
Campionessa dell’Unione Europea.
Campionessa d’Europa nel 2003-2004-2005.
Campionessa mondiale nel 2002-2004.
Pugilato professionistico
Record: 6 vittorie (3 per KO), 1 pari e 1 No-Contest
Campionessa d’Europa dei pesi mosca nel 2007.

Comunicato OPI

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi