Cala il sipario su una delle più belle manifestazioni messe in piedi nelle ultime stagioni da parte della Pugilistica Lucchese associata per l’occasione al Boxing Team di San Giuliano Terme Michele Mostarda ed alla   Sarzana Ring , una riunione  allestita presso il palazzetto dell ‘Hockey di Molina di Quosa, a cui ha assistito un pubblico numeroso vissuta sul filo dell’incertezza in ogni incontro e tutti i ragazzi hanno dimostrato di avere le carte in regola per proseguire nell’attivita ‘.
Ad aprire la serata il match per i 60 kg tra lo junior Hysenllari Florian ( Pug.Lucchese ) e lo youth Atti Soufiane ( Pug.Domino Milano ) : vittoria ai punti di Hysenllari apparso piu determinato nella ricerca del punto.


Ad infiammare la serata ci ha pensato il secondo match : Joel Santos ( Pug.Lucchese ) nei 56 kg elite 3° serie ha incrociato i guanti con Obbadi Mohamed ( Pug.Cascinese ), alla fine un pari che mette tutti d’accordo. Santos alla ricerca del colpo risolutore, mentre Obbadi sfrutta la sua mobilita e la velocita di esecuzione ma non sempre riesce a fermare l’azione travolgente del lucchese .
Ben Korichi Fatek ( Pug.Domino Milano ) e Voican Mihai Daniel ( Pug.Lucchese ) sono due giovanissimi youth dalle opposte caratteristiche, anche questa volta la spuntata Fatek ma ha dovuto sudare per 3 riprese perche’ Voican ha ribattuto colpo su colpo alla maggior bravura del lombardo opponendo una serrata lotta alla corta distanza .
Due pesi supermassimi sul ring, anche loro con la rivincita in palio : vince di nuovo ai punti   Zied Ouerghi ( Kid Saracca Parma ) su Andrea Ghironi ( Sarzana Ring Team Centofanti ). Ouerghi macina tre riprese sempre avanti, Ghironi si affida al diretto ma non ha la continuità per arginare l’azione del rivale anche se la sua e’ stata sicuramente la miglior prestazione dei tre incontri disputati con Zied .
Paolo Mariotti ( Pug.Lucchese ) nei 64 kg youth batte ai punti Umberto Asciolla ( Sarzana Ring –Team San Giuliano T.): piu’ ordinato e preciso il lucchese che cura la difesa per poi replicare, Asciolla non molla ma spesso perde lucidità e linearità. Incontro equilibrato tra due ragazzi che prediligono la scherma allo scambio.
Altro Hysenllari sul ring: Edison  ( gemello di Florian ) nei 60 kg junior batte ai punti Nicolò Tonazzini ( Sarzana Ring ) : parte meglio il ligure che si aggiudica di misura la prima, Hysenllari dalla seconda aumenta il ritmo ed alza la mira mentre Tonazzini avverte un calo nella terza che fa’ pendere la bilancia dalla parte di Hysenllari .
Un Giacomo Bordoni ( Sarzana Ring ) negli elite 3° serie kg.69 ce la mette tutta per arginare l’azione del lucchese Guglielmo Giovannetti ( Pug.Lucchese ) che vince ai punti un bel match, disputato tra due ragazzi che non fanno un passo indietro. Giovannetti gestisce meglio il match ed appare più preciso e costante, ma Bordoni non demerita ed esce anche lui a testa alta.
Soncini Luca ( Kid Saracca Parma ) per gli elite 3° serie kg.64 vince ai punti contro Andrea Valentini ( Sarzana Ring Team San Giuliano Terme ) che parte notevolmente contratto per l’emozione, Soncini si aggiudica l’incontro ai punti ma il finale del ragazzo di casa poteva  aver colmato il divario fino ad un piano di parità.
Galli Simone ( Sarzana Ring Team Centofanti ) al debutto nei 75 kg elite 3° serie perde ai punti davanti a Mazziotti Francesco ( Kid Saracca Parma ). Galli boxa in linea, Mazziotti cerca lo scambio e scarica un destro pesante che coglie al primo minuto Galli mettendolo per un attimo al tappetto, il ragazzo di Centofanti si rialza e imposta il match alla distanza portando l’incontro sulla parità, ma rimedia un richiamo che gli pregiudica l’esito finale.
Bosio Andrea ( Sarzana Ring Team San Giuliano Terme ) al limite dei 69 kg elite 3° serie vince ai punti sul lucchese Francesco Preziuso ( Pug.Lucchese ) e si aggiudica anche il trofeo quale miglior combattente della serata : match spettacolare e combattuto, a fasi alterne e con continui rovesciamenti, ma Bosio si dimostra superiore al bravo Preziuso con colpi piu precisi ed una miglior scelta di tempo.
Undicesimo incontro la sfida al limite dei 75 kg elite 2° serie tra Ivan Magnani ( Sarzana Ring team Centofanti ) ed il lombardo Mauro Ricevuti ( Pug.Domino Milano ) : verdetto di misura per Ricevuti che insieme a Magnani dà vita a tre riprese senza un attimo di pausa, interrotte solo da un conteggio in piedi subito da Magnani ma lo stesso poteva essere fatto a Ricevuti. Magnani in vantaggio nella prima commette l’errore di accettare la corta distanza, Ricevuti non lo molla più e finisce lui il match che però era sostanzialmente in equilibrio, verdetto per Ricevuti che non ruba nulla ma onore ( e non è una novità a Magnani ) che non raccoglie quanto seminato .
A chiudere la lunga kermesse la sfida tra i 60 kg Henchiri Nicola ( Sarzana Ring Team San Giuliano Terme ) e Marvin Demollari ( Pug.Lucchese ): vince l’incontro il più giovane Demollari youth di belle speranze che cura la difesa ed aspetta che Henchiri piu potente scarichi per poi subito rimettere il colpo. Henchiri non gradisce i movimenti di Demollari che non rischia nulla ed ottiene il risultato legittimando una prestazione fatta più con la testa che con il pugno.
La serata si chiude con un arrivederci alla prossima occasione, la formula della cooperazione tra società è sicuramente una delle armi vincenti per battere la crisi.

Barsotti Maurizio
Delegato Provinciale FPI presso il Coni di Lucca

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi