ZamoraSemoAGNon passa settimana di questa rovente estate, che la Boxe Loreni non metta in cantiere almeno un appuntamento degno di nota. Stasera sarà la volta dell’ormai consueta manifestazione al Parco Giochi di Paratico (BS), che giunge quest’anno alla quattordicesima edizione, sempre in collaborazione con Claudio Marini, indispensabile punto di riferimento sul territorio.


A reggere il clou ci sarà Brunet Zamora (17-0), impegnato contro un Laszlo “The Rock” Komjathi (35-25-1) da non sottovalutare. Il trentaquattrenne nativo cubano, già re tricolore dei superleggeri e del titolo IBF International, è attualmente detentore WBA Intercontinental.
In quest’occasione non difenderà la sua corona, accontentandosi di sostenere un collaudo di lusso prima delle ferie estive. Il bravissimo triestino d’adozione conta di difendere la sua regalia in ottobre o novembre, di modo da rendere più veloce la sua scalata ai vertici delle classifiche di sigla.
Al momento il bravo Brunet occupa il 13° posto nei rankings WBA ed il 17° in quelli EBU, di modo che traguardi prestigiosi non appaiono affatto lontani.
Non dovrà però sottovalutare la reale minaccia di un veterano come Komjathi. L’ungherese è stato sfidante al titolo continentale ed ha affrontato tutti i migliori del mondo. Tra l’altro ha anche vinto i suoi ultimi quattro incontri, ad indice che è tutt’altro che un pugile alla frutta.
Alla classe ed alla preparazione di Zamora dimostrare che è pronto ad impegni di altissimo livello.
Prima dei professionisti, si esibiranno i dilettanti con il cartellone organizzato dalla Mariani Boxe Ring Brescia e che vedrà esibirsi anche molti giovani locali appartenenti all’Accademia Pugilistica Cremasca nel distaccamento di Paratico curato da Ronny Ghezzi.
Il tutto si svolgerà nel contesto di una vivace festa locale con tanto di grigliate, salamelle, birra e fuochi d’artificio finali che esploderanno sul Lago d’Iseo e si potranno ammirare dalla stupenda terrazza quale è il Parco Giochi.
Primo colpo di gong alle 20,30 con ingresso gratuito.

(Nella foto di Alberto Germinario Zamora colpisce Semo)

Comunicato stampa Boxe Loreni del 17.07.09.

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi