Taranto (08-08-15) Puglia e Campania in “lotta” sul ring per il Secondo Trofeo delle Dune di boxe a Campomarino, estremo Est della costa tarantina. Appuntamento con lo spettacolo del pugilato dilettantistico è oggiMassimo Rosato (rosso) come oggetto avanzato-1 Morabito2 (rosso) come oggetto avanzato-1, domenica 9 agosto, nel piazzale Italia (accanto alla Torretta), primo gong alle ore 21. Ingresso libero. Aprirà la serata la gara di Light Boxe maschile (senza contatto) tra gli amatori Francesco Galeone e Cataldo Roberti.

Sul ring saliranno pugili di queste società sportive: Quero-Chiloiro Taranto, Boxe Vesuviana Torre Annunziata, Pugilistica Cardamone Avellino, Thunder Boxing Club Pagani, The Fighter Barletta e Nuova Evergreen Sandonaci. Questa è l’undicesima riunione pugilistica del 2015 organizzata dalla Quero-Chiloiro nel territorio pugliese. L’evento avrà luogo grazie alla collaborazione della Martial Art Academy di Manduria dei soci Pietro Dimitri e Piero Sanzone. Al termine verrà proclamato il miglior pugile a cui verrà consegnato il trofeo, offerto dalla Uisp Taranto.

L’anno scorso, la prima edizione del “Trofeo delle Dune”, è stata vinta da Cosimo Attolino, che proviene dal doppio successo ottenuto nel dual match contro la Romania.

LA QUERO-CHILOIRO A CAMPOMARINO Questi sono i 9 atleti della Quero-Chiloiro che combatteranno al Secondo Trofeo delle Dune di Campomarino: Elite 69 kg, Giuseppe Fico; Elite 64 kg, Emanuele Lanzalonga; Senior 75 kg, Massimo Rosato; Youth 69 kg, Angelo Magrì; Youth 64 kg, Pasquale D’Andria; Youth 60 kg, Christian Morabito; Youth 60 kg, Alfredo Tagliente; Youth 52 kg, Christian Troia; Junior 66 kg, Antonio Pastore.

 

 

Addetto stampa Quero-Chiloiro

Alessandro Salvatore

Di Alfredo