mangiacapre -240 i match  in programma nella nona giornata di gare alla XVII Edizione degli AIBA WORLD BOXING CHAMPIONSHIPS che fino al 27 ottobre sul ring della Baluan Sholak Palace of Culture di Almaty vedrà sfidarsi 600 boxers, giunti in Kazhakstan in rappresentanza di 116 nazioni.

Giornata che chiude il programma degli ottavi. Domani (Mercoledì 23 ottobre, ndr) infatti si svolgeranno i quarti di tutte le categorie e così sapremo chi saranno i pugili ad aver centrato almeno il bronzo.

4 i boxer Azzurri impegnati sul ring per questo closing-day degli ottavi. Il primo a combattere è stato Domenico Valentino che, sconfiggendo 3-0 il messicano Delgado, ha raggiunto i quarti di finale nei quali domani sfiderà l’azero Isayev. Dopo di lui ha combattuto Simone Fiori opposto negli ottavi 81 Kg all’oro di Euro 2013 Ivanov (Russia). L’Azzurro ha perso solo per split decision (2-1) disputando un match straordinario nel quale, con un pizzico di maggior buonasorte a livello dei giudizi, avrebbe potuto uscire vincitore. Roberto Cammarelle ha agevolmente superato (3-0) lo svedese Muhamed per Ia categoria +91 Kg, domani nei quarti avrà di fronte il croato Hrgovic. In serata Vincenzo Mangiacapre nei 69 Kg ha sconfitto 3-0 l’azero Baghirov, guadagnando anch’esso i quarti nei quali sfiderà il kazako Yeleussinov, già affrontato e battuto alle ultime Olimpiadi londinesi.

Questo il commento di Raffaele Bergamasco – Head Coach Azzurro – alla fine della giornata: “Valentino ha fatto un capolavoro contro un avversario (il messicano Delgado) scorbutico e difficile da affrontare poichè rimaneva chiuso e agiva di rimessa. Domenico è stato bravissimo a non lascirgli spazio di manovra e a far pesare il suo maggiore tasso tecnico. Mi dispiace per Simone, perchè ha tenuto testa al fortissimo russo Ivanov, che non dimentichiamoci essere Oro Europeo. E’ stato un incontro equilibrato nel quale sarebbe potuto uscire vincitore anche il nostro. Resta il fatto che Simone ha disputato un grande Mondiale. Roberto ha avuto qualche difficoltà perchè lo svedese ha avuto modo di studiarlo in allenamento, quando la sua Nazionale si è allenata da noi. Alla fine, comunque, l’immensa classe di Roberto ha avuto la meglio rispetto al volenteroso avversario. Domani avrà di fronte il croato Hrgovic, che nella scorsa stagione delle WSB ha perso contro Yoka (francese battuto da Cammarelle nei 16mi). Un pugile che ha nelle leve lunghe la sua arma migliore. Ottima prestazione, infine, per Vincenzo che ha strameritato la vittoria, conquistando l’accesso per i quarti dove domani si troverà il forte Kazako Yeleussinov in una riedizione del match andato in scena a Londra e vinto da Vincenzo.”

Oggi il Pugilato Italiano ha conquistato un altro record storico: per la prima volta nella storia dei Campionati Mondiali la Squadra Azzurra accede ai Quarti di Finale con cinque atleti: “Un risultato straordinario – ha commentato il Presidente e Team Leader Alberto Brasca – confermato da una giornata trionfale. Gli azzurri in gara hanno conquistato il passaggio ai Quarti, nei quali vedremo protagonisti anche Cappai e Russo, con grande abilità e padronanza dle ring: Valentino con precisione chirurgica; Cammarelle con la consolidata esperienza; Mangiacapre con una boxe spettacolare che è stata molto apprezzata anche dal pubblico. Non da meno è stato Fiori che ha disputato un buon match. Sono molto contento e fiducioso”.

MESSA IN ONDA DEI MONDIALI SU RAISPORT

A partire da domani, giornata di Quarti di Finale, gli incontri degli azzurri saranno trasmessi in diretta da RaiSport . La telecronaca sarà a cura del giornalista Rai Davide Novelli.

PROGRAMMAZIONE TELEVISIVA:

23.1

RaiSport

Prima sessione di gara: diretta ore 09.55 – 13.00 (ora italiana)

Seconda sessione di gara: differita ore 20.00 – 23.00

 

25.10

RaiSport 1

 

Prima sessione di gara: diretta ore 09.55 – 13.00 (ora italiana)

 

Seconda sessione di gara: diretta ore 14.00 – 17.0

 

26.10

RaiSport 2

Sessione di gara unica: diretta ore 09.55 – 14.00

 

Di Alfredo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi