Pienone per le vittorie di Chiofalo e Lazzari.
LazzariGodorAGNon ci si poteva aspettare finale d’anno migliore per la Boxe Loreni.
Ieri pomeriggio in un Palazzetto dello Sport di Piacenza gremito in ogni ordine di posti, è andato in scena un eccezionale Santo Stefano pugilistico.
Per i colori della Colonia Loreni Olab si sono registrati due successi molto positivi in vista dei traguardi futuri dei protagonisti in azione.
Massimiliano Chiofalo (11-3-2) ha sconfitto ai punti in 6 round il coriaceo e aggressivo nicaraguense Michael Isaac Carrero (9-6-2).
Il piacentino adottivo, in lizza per un altro assalto al tricolore dei leggeri, ha domato l’ospite con combinazioni a due mani più concrete e solide, nonostante l’avversario non si sia mai tirato indietro e abbia tentato il tutto per tutto anche sul finale.
L’emergente Paolo Lazzari (8-0) si è meritato gli applausi per come ha gestito il veterano Bela Sandor (11-66-4), che sarebbe in grado di innervosire chiunque.
Performance di maturità per il superleggero locale, che ha vinto ai punti in 6 tornate e si è dimostrato pronto alla prossima chance di conquista nazionale, in un contesto che lo vede già sfidante del campione in carica Vittorio Oi.
Mario e Graziano Loreni danno appuntamento al prossimo anno, augurando a tutti gli appassionati un ottimo inizio di 2010.

(Nella foto di Alberto Germinario, Lazzari in azione)

Di Massimo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: